Il nuovo ZTE Spro Plus presentato al MWC 2016

Il nuovo ZTE Spro Plus presentato al MWC 2016

ZTE Spro Plus

Il nuovo ZTE Spro Plus presentato al Mobile World Congress 2016 sembra più un tablet che un proiettore.
Eppure questo device mantiene la sua funzione originaria e ha ancora tutta la forza dei modelli precedenti, anzi ne ha ancora di più perché le sue caratteristiche sono migliorate.
si presenta come un ibrido davvero peculiare. Il corpo da 228,8 x 150 x 24,8 mm contiene non solo il proiettore vero e proprio, ma anche un tablet da 8,4″ con display AMOLED dotato di una risoluzione pari a 2560 x 1440 pixel.
I SoC sono i Qualcomm Snapdragon 801 \ 625 con 3GB di RAM e 32 o 128GB per lo spazio di archiviazione, espandibili tramite slot SD Card.
Il sistema operativo è Android.
La connettività comprende il Wi-Fi b/g/n/ac (a 2,4 e 5GHz), il Bluetooth 4.1+LE e il GPS.
Sarà inoltre disponibile un modello che affiancherà un modulo 4G LTE al Wi-Fi.
L’energia viene fornita da una batteria da 12.100mAh, pare riesca a garantire circa 6 ore di proiezione.
La tecnologia utilizzata per il proiettore è quella DLP con una risoluzione pari a 1280 x 800 pixel e una sorgente luminosa Advanced Laser Phosphor Display (ALPD, sviluppata da Appotronics).
Si tratta di una soluzione ibrida Laser/fosfori in grado di garantire una luminosità di 500 lumen.
Il rapporto di tiro è 1,4:1 e permette di riempire uno schermo da 80″ a 2,4 metri di distanza.
La sezione audio utilizza il JBL Studio System e si compone di due speaker da 4W ciascuno.
E’ inoltre presente anche un microfono integrato.
Il prezzo dello ZTE Spro Plus non è stato annunciato, ma si sa già che l’apparecchio sarà disponibile a partire dalla prossima estate.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top